Sensori e linea antisabotaggio

Sensori e linea antisabotaggio 4.30/5 (86.00%) 2 voti

Buonasera,

mi hanno progettato un sistema antifurto e hanno dimenticato di proteggere una finestra, così ho dovuto provvedere da me, installando sulla finestra in questione un contatto magnetico a sigaretta con 4 fili. L’ho montato in serie a un altro sensore perché per me era più semplice, nonostante la mia inesperienza, pare che tutto funzioni come deve. L’unico problema è che rimangono scollegati i fili dell’antisabotaggio, puoi aiutarmi?

Grazie mille

Gigi

 

Ciao Gigi,

come prima cosa ci tengo a spiegare a te e a chi ci legge, a cosa servono i fili antisabotaggio. Si tratta di cavi che segnalano alla centrale che la linea antimanomissione è stata aperta. Se osservi i tuoi sensori, noterai che da loro entra ed esce una linea in serie, proprio quella dell’antisabotaggio, che segnala un’apertura, uno strappo o un taglio dei cavi da parte dei malintenzionati.

Il collegamento, se vuoi cimentarti, è semplice! Ti basterà continuare la serie, procedendo dal precedente contatto. Un’unica accortezza: terminata l’operazione, con l’aiuto di un tester, accertati che la linea sia chiusa – se il suono che restituisce il tester è un beep, allora è chiusa, altrimenti scatta l’allarme.

Ti consigliamo di leggere anche questi articoli



Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *