Allarme casa – Come limitare i danni alle finestre

Allarme casa – Come limitare i danni alle finestre 4.10/5 (82.00%) 3 voti

Ciao,

il mio impianto antifurto è costituito da una protezione perimetrale e da una volumetrica. Nonostante questo, la scorsa estate sono arrivati i ladri e hanno manomesso una finestra, prima che li fermasse l’allarme. Tornato a casa ho trovato un bel danno e non vorrei accadesse ancora, per cui ti chiedo se la soluzione migliore per non farlo succedere più è aggiungere ai contatti magnetici delle barriere IR all’esterno. Grazie mille

Francesco

Ciao Francesco,

sì proprio così! Integrare il tuo impianto antifurto con delle barriere a stilo di qualità, ti aiuterebbe a limitare i danni in caso di visita da parte dei ladri. Le barriere a stilo vanno installate all’esterno dell’infisso e creano un fascio di raggi infrarossi che, quando attraversato, fa scattare l’allarme. Questo vuol dire che i ladri non possono avvicinarsi troppo alla finestra e non possono manometterla.

Le barriere a stilo IR non costano molto, non sono brutte esteticamente e ti permettono la parzializzazione, ciò significa che se sei all’interno, puoi lasciare le finestre aperte e l’impianto inserito!

Ti consigliamo di leggere anche questi articoli



Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *