Caratteristiche tecniche dei contatti magnetici

Caratteristiche tecniche dei contatti magnetici 4.40/5 (88.00%) 2 voti

Porte, finestre e porte blindate si proteggono grazie ai contatti magnetici, dispositivi perfetti per allarmare i serramenti più facilmente raggiungibili dai ladri. I contatti magnetici sono semplici da usare, come semplice è l’hardware che li compone: si tratta di piccole “scatole” in plastica o alluminio composte da due parti distinte da applicare sui battenti del serramento; quando i due componenti vengono separati a causa di un’apertura, si genera un messaggio in centrale e scatta l’allarme.

I contatti magnetici sono disponibili in versione filare e in versione wireless; nel caso di contatti filari, la loro installazione può essere fatta in serie ma, in caso di guasto, è più complicato individuare il contatto incriminato. Anche se più scomoda, io consiglio sempre l’installazione in parallelo.

Questi dispositivi hanno il vantaggio di essere molto economici, i contatti magnetici di altissima qualità, infatti, non superano mai i 30 euro.

Ti consigliamo di leggere anche questi articoli



Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *