La porta blindata non basta più!

La porta blindata non basta più! 4.40/5 (88.00%) 3 voti

L’esigenza di fornire sicurezza estrema alla nostra case e per la nostra famiglia è un fattore sempre più importante che aumenta via via con il passare del tempo. Come in tutti i campi, la gestione dei sistemi di allarme va di pari passo con la tecnologia, aumentando sempre più il suo grado di efficienza, praticità e velocità di installazione. Anni ed anni fà si riteneva che piazzare un pesante portone blindato magari con insieme l’installazione di grate più o meno forgiate e di pesantezza variabile potesse bastare. Purtroppo non è più cosi. Se la tecnologia in senso generale ha fatto dei passi da gigante, parimenti lo ha fatto anche dal punto di vista delle possibilità di effrazione.

Come aggiornare la nostra protezione.

Cosa fare allora per sostituire il caro vecchio portone blindato, o almeno aiutarlo nel suo compito? Ci sono diverse soluzioni a questa domanda, per tutte le tasche e per tutte le esigenze. Antifurti perimetrali, sistemi di video sorveglianza, sensori di movimento o anti fumo e diversi altri prodotti hanno da anni fatto la comparsa nei listini delle maggiori ditte produttrici, sovente anche sfruttando la tecnologia di internet per veicolare più velocemente le varie informazioni ed immagini.

Come individuare il nostro prodotto.

Sia che vogliamo proteggerci dentro il nostro appartamento o la nostra villa, ricorrere ad un sistema anti intrusione è la soluzione più conveniente e rapida sotto tanti punti di vista. Le possibilità sono talmente variegate che catalogarle tutte è assai complesso. Normalmente le dotazioni standard prevedono installazioni veloci e totalmente prive di opere murarie come avveniva per i cari vecchi portoni. Compatibile oltretutto con il mobilio di casa, il sistema cosi detto wireless ha il pregio di essere efficiente, poco invadente e modellabile su esigenze del cliente.

Tipologie di rilevazione.

Sono diversissime le modalità di riscontro dell’intrusione. A calore, a pressione o in movimento si genera la possibilità di allertare sia le forze dell’ordine che il proprietario stesso che ha la certezza di visualizzare sempre ed in vario modo (internet, app, video) lo stato dell’ambiente che si tenta di proteggere.

La tecnologia e la sicurezza.

In campo di sicurezza, come in tutti gli altri aspetti della vita quotidiana del resto, la tecnologia la fa da padrona. Comunicazioni wireless, trasmissioni a distanza di immagini e dati, danno non solo sicurezza ma anche certezza di efficienza.

Installazione e gestione.

Di qualsiasi elemento si tratti il pregio principale dei moderni impianti è quello di avere un bassissimo impatto sulla casa e di quasi nessuna opera muraria obbligata. Montaggi rapidi e veloci forniscono il meglio di quanto la tecnologia possa offrire, e richiedono oltretutto poca manutenzione.

Ti consigliamo di leggere anche questi articoli



Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *