Furti in casa: quanto è importante proteggersi

casa
Furti in casa: quanto è importante proteggersi 4.00/5 (80.00%) 3 voti

Secondo molti si tratta di terrorismo psicologico, ma secondo noi è semplicemente un guardare in faccia alla realtà. I furti in casa avvengono e avvengono anche spesso. Non solo, si legge sempre più spesso di intrusioni che avvengono anche con le persone all’interno delle abitazioni e certamente è un aspetto molto preoccupante. Di certo, la crisi economica che abbiamo vissuto e stiamo ancora vivendo non ha aiutato. E la percezione di pericolo e di insicurezza è sempre più forte nelle persone.

Cosa si può fare? Ci sono delle protezioni specifiche che privilegino la protezione delle persone all’interno della propria casa più che proteggere beni e valori?
Infatti, non si tratta più di salvaguardare i beni di valore che custodiamo nelle nostre case, ma di far sentire protette le persone all’interno delle loro mura domestiche. I produttori dovrebbero adeguarsi a questo scenario che sta cambiando. Quando si pensa ad un antifurto, la nostra mente va direttamente verso un dispositivo che evita il furto piuttosto che alla protezione delle persone. Ma un buon antifurto non dovrebbe forse in primo luogo proteggere le persone e, contestualmente, evitare i furti di beni?

Partendo dal presupposto che è assolutamente prioritario garantire una sicurezza alla propria famiglia, ai propri cari e ai propri beni, è altrettanto importante, però, mantenere un equilibrio e non esagerare. In altre parole, non c’è bisogno di trasformare la propria casa nel caveau della Banca d’Italia!

Per questa ragione, secondo noi un buon equilibrio tra sicurezza e il confort di stare a proprio agio nella propria abitazione è rappresentato dal fatto che la quasi totalità dei sistemi di allarme è parzializzabile. L’allarme può essere impostato in modalità Totale, quindi con tutti i componenti attivi e pronti a rilevare una intrusione. Altrimenti, può essere acceso in modalità In Casa, ossia solo una parte dei sensori sarà attiva, in genere quelli perimetrali. Questo permetterà agli abitanti della casa di muoversi liberamente all’interno dell’abitazione, pur conservando un buon livello di sicurezza sul perimetro.

Acquistare un antifurto con i programmi Totale e In casa (anche detto Notte) può essere una soluzione semplice per proteggere persone e beni, senza rinunciare alle proprie libertà.

Ti consigliamo di leggere anche questi articoli



Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *