I prezzi dei sistemi di allarme

I prezzi dei sistemi di allarme 4.70/5 (94.00%) 2 voti

L’intrusione indesiderata dentro casa ci porta ad installare un nuovo antifurto. Ma anche la voglia di prevenire un furto ci fa pensare all’installazione di un nuovo impianto. Ci sono diversi tipi di impianti di allarme e la fascia di prezzo varia in base alla tecnologia che si richiede. In ogni caso troviamo sistemi d’allarme in grado di essere montati facilmente da soli, grazie alla presenza di componenti semplici da inserire nel sistema. Ecco dunque quali sono i modelli presenti sul mercato e quali sono i prezzi dei sistemi di allarme.

I due tipi di sistemi di allarme

Prima di capire quali sono i prezzi dei sistemi di allarme è bene fare una distinzione tra i tipi di antifurto presenti. È importante specificare il modello, anche perché i prezzi cambiano proprio in base al tipo di collegamento che vogliamo ottenere. Esistono due grandi categorie quando parliamo di sistemi di allarme:

• Il sistema filare, il quale ha tutte le componenti principali di un sistema di allarme e quest’ultime vengono collegate tra loro tramite dei cavi. Il montaggio è leggermente più complesso ma comunque saremo sicuri che non ci saranno dei disturbi nel segnale di trasmissione;

• Il sistema wireless, ovvero senza fili. Questo sistema è facilissimo da installare e ci permetterà di avere un impianto di allarme sicuro e senza il bisogno di chiamare un tecnico specializzato per il montaggio.

 

Ogni modulo ha comunque delle implementazioni che fanno variare il prezzo: prendiamo ad esempio i sistemi con GSM, con la possibilità di avvisare telefonicamente il padrone di casa. Questo impianto farà variare sicuramente il prezzo.

Quali sono i prezzi dei sistemi di allarme?

Come già visto, ci sono moltissimi sistemi di allarme. I prezzi variano anche dalla presenza o meno di sensori contatto e altri accessori. Per un pacchetto completo con una centralina (la quale emette il suono), un sensore di movimento, due sensori di contatto (che si possono applicare alle finestre), due controlli remoti e l’applicazione per la gestione a distanza tramite smartphone, bisogna pagare tra i 130 € e i 250 €. Ovviamente la forbice di prezzo aumenterà in base ai sensori e agli accessori che vogliamo includere nel pacchetto. Per un sistema filare che comprende il collegamento classico, ovvero cablato, la forbice di prezzo va tra i 200 € e i 350 €: anche in questo caso si avranno la centralina, i sensori di movimento, di contatto e il controllo remoto. Tutti questi sistemi sono comunque facili e intuitivi da montare, senza bisogno di intervenire ulteriormente: un modo pratico e veloce per installare un sistema di sicurezza senza che si abbia la necessità di far intervenire un tecnico specializzato.

Ti consigliamo di leggere anche questi articoli



Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *