Sirena sonora nell’antifurto di casa: installarla sì o no?

sirena
Sirena sonora nell’antifurto di casa: installarla sì o no? 4.10/5 (82.00%) 2 voti

Sono in molti ad avere questo dilemma: conviene o meno installare una sirena sonora nel nostro antifurto di casa? Ci darà più benefici o problemi? Ci farà svegliare nel cuore della notte facendoci sobbalzare? Darà fastidio ai nostri vicini? Risulterà un deterrente efficace per i ladri di appartamenti? Oppure si tratterà solo di un fastidio uditivo che non impedirà loro di svaligiarci lo stesso la casa? Sono tutti quesiti e dubbi legittimi che meritano una risposta.

Secondo il nostro parere, installare una sirena sonora è conveniente per tre motivi:
– l’allarme acustico avvisa i ladri che sono stati “identificati”, ossia che qualcuno e/o qualcosa si è accorto di loro;
– avvisa i vostri vicini che qualcosa sta accadendo nella vostra casa o vostro ufficio;
– l’allarme sonoro, insieme a quello visivo, rende la casa coinvolta nell’intrusione facilmente riconoscibile.

Per queste ragioni, riteniamo sia conveniente installare un allarme uditivo potente e ripetitivo.

Nonostante ciò, sono in molti a non essere convinti su questa scelta. Spesso il timore è che le sirene sonore possano provocare falsi allarmi che disturbano troppo. Un’altra ragione è che questa impedisce di “beccare” i topi d’appartamento con le mani nel sacco. Ma forse è questa delle motivazioni per cui la sirena sonora andrebbe installata. Infatti, meglio non trovarsi mai faccia faccia con un ladro, non possiamo sapere quale sarà la sua e la nostra reazione. La cosa migliore è che lui sappia che qualcuno l’ha individuato e si dia alla fuga.

Pertanto, il miglior antifurto casa è quello munito anche di una sirena sonora. Anzi, è consigliato che disponga anche di una bella luce lampeggiante per essere identificato. Se vivete in una villa, vi tornerà utile il flashlight esterno per convogliare le forze dell’ordine direttamente sul luogo. Invece, se vivete in appartamento, potreste metterlo esternamente sul balcone, ed in maniera più piccola sopra la porta principale. Così, anche in questo caso, potrete far conoscere a polizia e vicini di casa l’abitazione presa di mira dai ladri.

Ti consigliamo di leggere anche questi articoli



Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *