Antifurto – Bilanciamento singolo

Antifurto – Bilanciamento singolo 3.88/5 (77.50%) 4 voti

Ciao,

sono curioso di sapere cosa sia il bilanciamento di una zona e come si effettua!

Grazie

Francesco

 

Ciao Francesco,

il bilanciamento di una zona, anche detto bilanciamento singolo, è una particolare tecnica installativa del sensore che permette una protezione maggiore rispetto al NC sulla zona d’allarme.

Il bilanciamento singolo permette di proteggere dal sabotaggio una particolare zona, ad esempio: se un ladro riuscisse a creare un ponte tra i due fili collegati alla zona della centrale, si genererebbe un corto circuito che non farebbe rivelare l’allarme.

Il bilanciamento singolo, invece, abbina al classico sistema, una resistenza che funge da carico che il sensore tiene come riferimento. In questo modo, l’allarme scatterà sia in una situazione normale, sia in caso di sabotaggio, appunto la centrale è in grado di rilevare che manca anche il carico.

Un bilanciamento singolo si realizza mettendo in serie, sul sensore, una resistenza, attenzione però perché i valori sono stabiliti dalla centrale d’allarme; la difficoltà si incontra nel saldare la resistenza sul filo!

 

 

Ti consigliamo di leggere anche questi articoli

Opinioni antifurto – Bilanciamento singolo

  1. Come ti è già stato ben spiegato è un sistema antisabotaggio.



Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *