Un buon impianto di videosorveglianza

Un buon impianto di videosorveglianza 4.50/5 (90.00%) 3 voti

Buongiorno,

ti scrivo per sapere che telecamere preferire per distinguere con chiarezza il viso di chi entra dalla porta d’ingresso del mio negozio. E poi vorrei sapere dove installarle per esser sicuro di videosorveglare come vorrei…

Grazie per l’aiuto

Dino

Ciao Dino,

capisco la tua necessità, anche perché possedere delle buone immagini è importante soprattutto quando devono essere utilizzate in campo legale. L’unico modo per ottenerle è impiegando telecamere ad alta risoluzione, obiettivi di qualità e facendo una buona progettazione dell’impianto di videosorveglianza.

Ti faccio degli esempi, ma ricorda che, nel tuo caso specifico, hai bisogno di un sopralluogo tecnico in loco. Solitamente, per aree ampie si preferiscono obiettivi grandangolari, ma quando c’è bisogno di una chiarezza massima delle immagini, allora c’è bisogno di più prodotti: una prima telecamera ad alta risoluzione, che monti un obiettivo stretto, che punti al viso di chi entra, e una seconda telecamera grandangolare da piazzare all’interno dell’area da videosorvegliare, che permetta una visione d’insieme come i vestiti, il modo di muoversi di chi entra, ma soprattutto i suoi movimenti all’interno del locale!

Ti consigliamo di leggere anche questi articoli



Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *