Il primo impianto di allarme.

Il primo impianto di allarme. 3.60/5 (72.00%) 2 voti

Buonasera, lo so sembrerò un imbranato ma, come in tutte le cose c’è sempre una prima volta.

Ebbene si,  ho deciso di progettare il mio impianto d’allarme casa, o meglio l’impianto di allarme per la casa destinata ad ospitare me e la mia famiglia.

Tengo molto alla sicurezza dei miei cari ed è per questo motivo che non voglio sbagliare o meglio voglio sbagliare il meno possibile.

Ed è per questo motivo che mi sono convinto a scrivervi.

Vengo ora al progettino da me elaborato per porvi alcune semplici domande:

  1. sono sufficienti le barriere perimetrali per proteggere il perimetro esterno?
  2. Il terreno in pendenza può ostacolarne il funzionamento?
  3. Come tutelare due porte basculanti ed il portone d’ingresso?
  4. Sarà superfluo allarmare anche il primo piano?

Grazie infinite per i vostri preziosissimi consigli.

Michele.

 

Caro Michele, grazie innanzitutto per la fiducia accordata.

Esaminato il tuo progetto di impianto mi devo complimentare con te in quanto da neofita non avresti potuto fare di meglio.

Veniamo al cuore del problema, le barriere perimetrali sono uno strumento validissimo per proteggere il perimetro esterno della tua casa  ed in presenza di terreno inclinato basterà comprarne con sistema di puntamento orientabile.

Per ciascuno degli ulteriori accessi da tutelare al piano terra noi consigliamo sempre di adottare sia sensori magnetici  che volumetrici all’interno per ottenere un sistema difensivo integrato e più garantito.

Io poi allarmerei anche il primo piano ma la scelta è subordinata al  budget a tua disposizione.

Non risparmiare troppo sulle sirene infine e ricorda che la loro funzione è veramente importante; se vuoi aggiungine qualcuna finta in più con funzione deterrente.

Auguri.

Ti consigliamo di leggere anche questi articoli

Opinioni il primo impianto di allarme.

  1. Guarda la regola è chi meno spende…più spende.
    Fallo una volta e bene non ti pentirai

  2. Concordo con le barriere perimetrali esterne, io le ho messe da tre anni………….eccellenti

  3. Guarda, io ammiro chi come te non si arrende e fa tutto da solo……dovrò cimentarmi anche io prima o poi…..

  4. Vuoi un consiglio vero?
    Cerca un’aziendina Abruzzese molto conosciuta e vedrai che risolverai tutto in rete……….vedrai!!

  5. Bravo, così si fa, bisogna provare e mettersi in discussione, sempre.

  6. Anche io sono pienamente convinto che chiunque di noi possa installare da solo il proprio impianto, basta solo un pizzico di buona volontà

  7. Oggi per fortuna esistono aziende che preparano kit installabili da chiunque, completamente preconfigurati

  8. Oggi ho montato con successo il mio primo impianto di allarme.
    Comprato in rete da un’azienda abruzzese spettacolare!!!!!

  9. quando ho fatto il mio primo impianto ho aggiunto tre sirene finte

  10. E’ vero esistono in commercio, soprattutto via web, impianti d’allarme perfetti per l’autoinstallazione

  11. Montare un impianto di allarme oggi è davvero un’impresa facile per tutti……..evvai!!!

  12. Basta consultare il web e troverete riferimenti sicuri

  13. Il mio primo impianto è stato progettato e realizzato tutto da solo grazie al web

  14. al mio primo impianto mi tremavano le mani ma, tutto ok.



Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *